RSS Feed

‘Ottimizzare.it’ Category

  1. Come Trovare i Potenziali Clienti

    gennaio 3, 2013 by claudio

    Immagina i tuoi potenziali clienti seduti davanti al proprio computer. Non sanno ancora dell’esistenza del tuo business e hanno un problema che tu sei in grado di risolvere…se solo riuscissero a trovarti nell’immenso mare di Internet. I tuoi potenziali clienti scrivono qualcosa su google, chiavi di ricerca.

     

    All’inizio non hai dati a sufficienza per stabilire quali siano queste chiavi e devi usare il tuo intuito, la tua conoscenza della clientela, per ipotizzare alcune chiavi di ricerca. La domanda alla quale devi rispondere è:

    Quali sono le chiavi di ricerca utilizzate dai miei potenziali clienti? 

    Ogni chiave di ricerca è come una domanda che il tuo potenziale cliente sta facendo a Google. Google propone una serie di siti con potenziali risposte a quella specifica domanda.

    Ogni azienda deve capire quali sono i problemi dei potenziali clienti che può risolvere, quali sono le domande che vengono poste a google e quali sono le risposte a queste domande che convinceranno il potenziale cliente a fare i passi necessari per diventare clienti.

     

    FASE 1: conoscere i potenziali clienti

    Iniziamo con 10 frasi. Scrivi 10 frasi, 10 frasi che credi i tuoi potenziali clienti usino per trovare le informazioni su Google. In questo momento digitando una di queste 10 frasi il tuo sito non deve comparire su Google. Ci saranno solo i tuoi concorrenti. Il tuo scopo ora è apparire su Google per lo meno in prima pagina e verificare se effettivamente questa è una frase utilizzata dai potenziali clienti.

    FASE 2: creazione contenuti

    Stabilite le frasi, è necessario creare dei contenuti ad hoc da indicizzare per quelle frasi. Ogni frase ha più o meno bisogno di uno specifico articolo all’interno del sito che risponda a quella specifica domanda che il potenziale cliente si sta facendo.

     

    FASE 3: indicizzazione

    Ora dobbiamo fare in modo che ricercando la frase che abbiamo scelto nella FASE 1, il cliente possa trovare su Google la pagina che abbiamo creato in FASE 2.

     

    FASE 4: validazione delle ipotesi

    Ogni frase è un’ipotesi che dobbiamo verificare. L’ipotesi è:

    La chiave di ricerca X è molto utilizzata dai nostri potenziali clienti e comunque è una chiave che porterà nuovi clienti?

    Una volta che il tuo sito è ben indicizzato, è possibile fare delle valutazioni.

     

    Una chiave potrebbe portare tanto o poco traffico (visite al sito) ma quello che è importante è il numero di prenotazioni.

     

    Quanti nuovi clienti? Quanti nuovi iscritti alla newsletter?

    1.000.000 di nuove visite non contano niente se nessuno fa il passo necessario per diventare cliente.

     

    FASE 5: ottimizzazione

    Le chiavi da ottimizzare sono:

    * Chiavi che portano molto traffico e molte prenotazioni

    * Chiavi che portano poco traffico e molte prenotazioni

    * Chiavi che portano molto traffico e molte prenotazioni

    * Chiavi che portano poco traffico e poche prenotazioni

     

    Per avere più traffico per una specifica chiave si può indicizzare meglio la pagina e farla salire di posizione su Google e provare ad integrare la pubblicità a pagamento (Google Adwords).

    Per avere più prenotazioni bisogna modificare la pagina e renderla più appetibile, più convincente. Essere davvero sicuri che quella pagina risponda alle esigenze e ai bisogni del cliente.

    Forse la pagina che abbiamo scritto non è convincente, forse dobbiamo aggiungere un’immagine, cambiare il testo, farlo più lungo, più corto. Una chiave di ricerca cercata da molti potenziali clienti che però non si traduce in tante prenotazioni, va ottimizzata.

     

    FASE 6: scelta nuove chiavi

    Man mano che aumenta la conoscenza della propria clientela, si potranno raffinare le chiavi di ricerca. In questa fase bisogna scartare alcune delle chiavi precedentemente ipotizzate e sceglierne altre. Ora abbiamo molti più dati, grazie alle statistiche del nostro sito web. Google permette di vedere quali altre ricerche potenziali potrebbero generale un alto traffico al nostro sito. Sono chiavi per le quali il nostro sito appare così in basso su Google che nessuno lo clicca.

     

    STRUMENTI NECESSARI

    Google Analytics è il primo strumento necessario. E’ gratuito e permette di avere le statistiche di accesso al sito sotto controllo.

    Fondamentale per capire quali chiavi generano la maggior parte del traffico e quali effettivamente si trasformano in prenotazioni.

    Google Webmaster Tools, integrato con Analytics, permette di conoscere le chiavi di ricerca utilizzate dai clienti e le chiavi potenziali che non abbiamo ancora esplorato.

    Iscrizione alla Newsletter. Non tutti i potenziali clienti sono pronti a diventare clienti dopo la prima visita. In molti però saranno pronti a lasciare il proprio indirizzo email per essere ricontattati.

     

    Essere primi su Google è inutile se non si è primi per le chiavi giuste.

    Potrei essere primo per la ricerca Corsi di lingua inglese a Genova ma se nessuno dei miei potenziali clienti digita questa frase e l’unico a digitarla sono io?

    FASE 1: ipotizza chiavi di ricerca

    FASE 2: crea i contenuti

    FASE 3: indicizza i contenuti

    FASE 4: valutazione ipotesi

    FASE 5: ottimizzazione

    FASE 6: scelta nuove chiavi —> FASE 1


  2. Come fare un sito web

    aprile 22, 2012 by claudio

    Dedicato a chi vuole cimentarsi nella realizzazione di un sito web e non sa da dove iniziare.
    Oppure a chi sa già come realizzare un sito ma vorrebbe migliorare alcune fasi della realizzazione.
    Buon lavoro
    Claudio Santori

    La realizzazione di qualunque sito web può essere scomposta in fasi. In questo sito voglio offrire strumenti validi per chiunque abbia intenzione di realizzare un sito web in modo serio e professionale.

    Sono Claudio Santori e realizzo professionalmente siti web dal 1998. Lavoro con piccole e medie imprese e liberi professionisti, guidando i miei clienti nella creare di una solida presenza on line (senza sprecare inutili risorse). Ho collaborato per diversi anni con Jovanotti, lavorando in team su uno dei progetti multimediali e di comunicazione on line più all’avanguardia nel mondo. Ho realizzato e curo tuttora il sito web di Selvaggia Lucarelli, uno dei primi blog italiani che sarà la sua rampa di lancio per diventare un personaggio televisivo. Ho fondato RomaDiscoNight, un sito amatoriale presto diventato il primo sito italiano per numero di visite riguardo la vita notturna italiana. Ho scritto articoli che quotidianamente vengono consultati da migliaia di persone

    Se hai bisogno di un sito web sono la persona giusta per guidarti passo passo alla realizzazione del tuo primo sito web.

    Se hai voglia di parlare di una tua passione sul web io posso aiutarti. Posso aiutarti a realizzare un sito dove potrai raccontare la tua passione (sport, architettura, internet, viaggi, quello che vuoi) e assicurarti un bacino di lettori. Perché diciamocelo francamente: è inutile avere un sito internet se nessuno ti legge.

    Se hai bisogno di aiutare la tua azienda ad avere successo lavorando sulla presenza on line io posso darti una mano. Ti guiderò nella realizzazione di un sito che, con un minimo investimento, ti permetterà di avere una solida presenza on line e capire di che tipo di business on line hai bisogno per aumentare il volume di affari o avere clienti più soddisfatti.

    Vuoi fare soldi con internet? Se vuoi guadagnare con Internet devi saper realizzare e tenere aggiornato un sito internet. Posso aiutarti.

    Chiunque può realizzare un sito internet. Per realizzare un sito internet hai bisogno di

    • un computer connesso ad Internet
    • un dominio (www.nomescelto.it – ti spiegherò come acquistarlo più avanti)
    • WordPress (un software per la creazione e pubblicazione di contenuti)
    • questa guida :)

    Realizzare un sito web è facile, rapido e divertente.

    Sei pronto per iniziare?

    A chi è rivolta questa guida

    • a te che hai un’azienda e hai bisogno di un sito web professionale
    • a te che hai bisogno di un sito web per parlare delle tue passioni
    • a te che sei un webmaster e vuoi ampliare la tua offerta diventando un vero professionista del web
    • a te che vuoi fare soldi lavorando comodamente da casa

    Questa guida nasce per insegnare a chiunque, anche a chi non è esperto di computer, a creare in modo rapido e professionale un sito web. Utilizzeremo WordPress per farti vedere come in meno di 24 ore sia possibile essere on line con un sito professionale.

    Questa guida è divisa in comode sezioni dove poter approfondire i vari argomenti.

    Progettazione di un sito web

    La progettazione di un sito web inizia  da un foglio di carta e una penna. Nella fase progettuale si lavora sull’individuazione del contenuto del nostro sito web, facendo alcune considerazioni sul target al quale ci vogliamo rivolgere. Importante avere un’idea sul tipo di contenuti che vogliamo pubblicare. La scelta del dominio è una delle scelte strategiche più importanti (www . nome scelto . it per fare un esempio). Fondamentale fare alcune considerazioni su che tipo di tecnologie vogliamo utilizzare per pubblicare il nostro sito web on line.

    Le fondamenta tecnologiche

    Una volta progettato e pianificato il sito, dopo aver registrato il dominio, è importante prendere padronanza con i software necessari per la creazione e la pubblicazione di un sito web. I due software fondamentali sono uno per la creazione delle pagine internet l’altro per la pubblicazione delle pagine internet on line. Vedremo anche come, al giorno d’oggi, non sia praticamente più necessario utilizzare complessi programmi per la gestione di un sito web.

    WordPress

    WordPress è la piattaforma che useremo in questa guida per mostrarti come, in meno di 24 ore, sia possibile creare un sito web altamente professionale.

    CONTENUTI PROFESSIONALI PER IL WEB

    Tutti i segreti per imparare a scrivere per il web, creando testi facilmente leggibili, pronti per essere indicizzati su google.

    WEB MARKETING

    Una volta creato un sito internet è fondamentale farlo conoscere. Impareremo a leggere le statistiche di accesso, capire cosa funziona e cosa non funziona, intervenire per aumentare il numero di visitatori al nostro sito web.

    GUADAGNARE CON UN SITO INTERNET

    E-commerce e annunci pubblicitari, solo due dei tanti metodi per poter guadagnare tramite internet e dire addio ad un lavoro in ufficio che non ci piace più. O un semplice modo per avere qualche entrata in più ogni mese da aggiungere al tuo normale stipendio.
    Guadagnare con Internet è possibile e ti mostreremo come fare.